Salorno è, venendo da sud, il primo paese dell’Alto Adige. La "Chiusa di Salorno" rappresenta da secoli il confine tra le aree di lingua italiana e tedesca. A Salorno inizia, o termina, anche la Strada del Vino altoatesina. Sul territorio di Salorno si estende la più grande zona di produzione di vino bianco dell'Alto Adige. Il castello di Salorno, l'Haderburg, si erge imponente sulle rocce a sud del paese ed è il suo simbolo; va quindi visitato assolutamente durante le vacanze a Salorno. Il centro storico ha un fascino particolare, conferitogli dalle residenze e dagli edifici nobiliari dell’era rinascimentale e barocca, dai romantici vicoli e dai grandiosi portoni ad arco. Al comune di Salorno (224 m) appartengono le frazioni di Pochi (556 m) e di Cauria (1.326 m), che fanno parte del Parco Naturale Monte Corno. Oltre a essere un paradiso per gli escursionisti, durante le vacanze a Salorno potete approfittare di un ricco calendario di appuntamenti che testimoniano la gioia di vivere di questa comunità e il suo impegno culturale. Lo stile di vita italiano qui si fonde con le tradizioni sudtirolesi ed è proprio questa unione a rendere unica la vacanza a Salorno.