Monumento alla Vittoria Bolzano

Descrizione generale

Il percorso espositivo "BZ '18–'45. Un monumento, una città, due dittature", aperto al pubblico nel luglio del 2014, illustra la storia del Monumento alla Vittoria, eretto a Bolzano dal regime fascista tra il 1926 e il 1928 su progetto di Marcello Piacentini. Vengono ripercorse le vicende storiche locali, nazionali e internazionali degli anni compresi tra le due guerre mondiali (1918–1945), legate in particolare modo all’avvicendarsi di due dittature (quella fascista e quella nazionalsocialista) e vengono illustrati i radicali mutamenti urbanistici operati nella città di Bolzano, a partire dalla fine degli anni Venti. Il percorso espositivo affronta, infine, il difficile rapporto di convivenza di una così ingombrante eredità dell’epoca fascista con il territorio, nel mutato quadro politico e sociale della seconda metà del Novecento fino ai giorni nostri.

Orari di apertura: 1 aprile - 30 settembre
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
11:00 - 13:00
 
 
 
 
 
 
 
14:00 - 17:00
 
 
 
 
 
 
 
15:00 - 21:00
 
 
 
 
 
 
 
Orari di apertura: 1 ottobre - 31 marzo
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
10:30 - 12:00
 
 
 
 
 
 
 
10:30 - 12:30
 
 
 
 
 
 
 
14:30 - 16:30
 
 
 
 
 
 
 
15:00 - 17:00
 
 
 
 
 
 
 
Comune di Bolzano
Comune di Bolzano
Vacanze
Vacanze "forti" per tutta la famiglia
Tutta l’area vacanza Bolzano Vigneti e Dolomiti si presta per vacanze in famiglia. Ecco i nostri suggerimenti!
Contatto
Alto Adige Informazioni
Via Alto Adige 60
39100 - Bolzano - Südtirol/Alto Adige - Italia
Newsletter
Rimanete aggiornati con la newsletter
di Bolzano e dintorni. Iscrivetevi subito!