Il lupino di Anterivo, noto anche come caffè di Anterivo, è una specie di "lupino peloso" (Lupinus pilosus Murr) e ad Anterivo viene coltivato già da oltre 100 anni. Un tempo, e ancora oggi, il "fiore blu" veniva utilizzato come surrogato del caffè e per speziare i cibi.

Caffè di Anterivo
Il caffè di Anterivo è composto da lupino miscelato con orzo, frumento o fichi. Ad Anterivo, paesino situato a 1.200 m d’altitudine, la produzione di questa bevanda ha mantenuto la sua popolarità fino all’arrivo del caffè prodotto da colossi come Segafredo, Lavazza e Illy. Caduto nel dimenticatoio per secoli, il caffè di lupino è stato riscoperto ora da alcuni contadini del piccolo paese di montagna.

Il caffè di Anterivo come medicina
Quando le mucche soffrivano di disturbi digestivi o di flatulenza, si usava dare loro il lupino sotto forma di infuso, miscelato con menta e assenzio.

Lupinus, la birra di Anterivo
Acqua, malto d'orzo, luppolo, lupino e lievito di birra: ecco gli ingredienti della birra di Anterivo "Lupinus".
Questa birra non è né filtrata né pastorizzata, praticamente un sorso di natura!

Cioccolato al caffè di Anterivo
Una dolce tentazione: il cioccolato aromatizzato con il lupino di Anterivo.

Grappa al fiore blu
Vi piacciono le bevande forti? Allora assaggiate la grappa fatta con il lupino di Anterivo!

Formaggio con i fiori
Una specialità davvero particolare: il formaggio insaporito con il lupino di Anterivo.