Il lupino di Anterivo, noto anche come caffè di Anterivo, è una specie di "lupino peloso" (Lupinus pilosus Murr) e ad Anterivo viene coltivato già da oltre 100 anni. Un tempo, e ancora oggi, il "fiore blu" veniva utilizzato come surrogato del caffè e per speziare i cibi.

Caffè di Anterivo
Il caffè di Anterivo è composto da lupino miscelato con orzo, frumento o fichi. Ad Anterivo, paesino situato a 1.200 m d’altitudine, la produzione di questa bevanda ha mantenuto la sua popolarità fino all’arrivo del caffè prodotto da colossi come Segafredo, Lavazza e Illy. Caduto nel dimenticatoio per secoli, il caffè di lupino è stato riscoperto ora da alcuni contadini del piccolo paese di montagna. Scoprite come viene coltivato
Alcuni prodotti trovate direttamente nel negozio di alimentari ad Anterivo.

Il caffè di Anterivo come medicina
Quando le mucche soffrivano di disturbi digestivi o di flatulenza, si usava dare loro il lupino sotto forma di infuso, miscelato con menta e assenzio.

Lupinus, la birra di Anterivo
Acqua, malto d'orzo, luppolo, lupino e lievito di birra: ecco gli ingredienti della birra di Anterivo "Lupinus".
Questa birra non è né filtrata né pastorizzata, praticamente un sorso di natura!

Cioccolato al caffè di Anterivo
Una dolce tentazione: il cioccolato aromatizzato con il lupino di Anterivo.

Grappa al fiore blu
Vi piacciono le bevande forti? Allora assaggiate la grappa fatta con il lupino di Anterivo!

Formaggio con i fiori
Una specialità davvero particolare: il formaggio insaporito con il lupino di Anterivo.